news

Microsoft 365 Copilot: come si sta evolvendo l’assistente guidato dall’AI generativa e perché è utile alle aziende

Copilot for Microsoft 365 | Work On


Indirizzo copiato


Il nuovo prodotto promette di rivoluzionare la produttività e l’efficienza delle aziende ed è progettato per assistere gli utenti nella generazione automatica di contenuti, sfruttando il deep learning per comprendere il contesto e fornire suggerimenti pertinenti

Aggiornato il 16 gen 2024




Microsoft ha lanciato 365 Copilot, un assistente guidato dall’AI generativa. Questa novità promette di potenziare la produttività e l’efficienza delle imprese attraverso processi automatizzati e intelligenti. Diverse aziende italiane stanno già sperimentando i vantaggi di questa nuova tecnologia. Tuttavia, come con ogni innovazione, insorgono questioni relative alla sicurezza e all’utilizzo responsabile dell’AI generativa.

Le ultime novità: Copilot personalizzati

Microsoft ha reso noto che sarà possibile accedere a una varietà di Copilot GPT orientati verso ambiti come la salute, il settore dei viaggi e quello culinario. Si preannuncia che presto i sottoscrittori di Copilot Pro potranno anche progettare i propri Copilot GPT attraverso l’impiego di Copilot GPT Builder.

App Copilot per dispositivi mobiliMicrosoft ha introdotto l’app Copilot per i dispositivi mobili con sistemi Android e iOS, estendendo le potenzialità di Copilot anche quando si è in movimento. L’applicazione rende disponibili le funzioni di ricerca e interazione di Copilot su dispositivi mobili e computer, replicando le stesse capacità della versione desktop, incluso l’accesso a GPT-4, l’utilizzo di Dall-e 3 per creare immagini, e l’interazione con le immagini salvate sul telefono durante le chat con Copilot. L’app è disponibile per il download sul Google Play Store e sull’Apple App Store.

Copilot integrato nell’app Microsoft 365 per mobile – L’integrazione di Copilot è stata estesa anche all’applicazione Microsoft 365 per i dispositivi mobili Android e iOS per gli utenti privati titolari di un account Microsoft. Questa nuova funzionalità sarà disponibile nel mese imminente, permettendo di accedere a Copilot direttamente dall’app e di esportare i contenuti elaborati in formati Word o PDF. L’app può essere scaricata dal Google Play Store o dall’Apple App Store.

Disponibilità di Copilot per aziende e scuole

I più recenti aggiornamenti ai piani per l’utilizzo di Copilot includono:

  1. Copilot per Microsoft 365 è già disponibile per le PMI dotate dei piani Microsoft 365 Business Premium e Business Standard da 1 a 299 utenze, l’abbonamento costa 30 dollari a persona.
  2. Microsoft rende disponibile Copilot anche ai clienti di Office 365 E3 ed E5 cioè superiori alle 300 utenze.
  3. Tutti i clienti commercial possono acquistare Copilot per Microsoft 365 dall’ecosistema di partner Microsoft Cloud Solution Provider.
  4. Microsoft ha annunciato la prossima l’idoneità di Copilot per Microsoft 365 per i docenti e il settore dell’istruzione.

Che cos’è Microsoft 365 Copilot

la schermata iniziale di copilot

Microsoft 365 Copilot rappresenta l’ultima frontiera dell’intelligenza artificiale applicata al mondo del lavoro. Si tratta di un servizio di AI generativa che, integrato con le soluzioni di produttività Microsoft 365, è progettato per assistere gli utenti nella generazione automatica di contenuti, sfruttando l’apprendimento profondo per comprendere il contesto e fornire suggerimenti pertinenti. Questo strumento innovativo si pone come un alleato imprescindibile nel flusso di lavoro quotidiano, facilitando la creazione e la revisione di documenti.

Copilot combina infatti la potenza dei modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM) con i dati aziendali e le app di Microsoft 365, per trasformare il mondo professionale grazie all’AI. Da una parte Copilot lavora al fianco delle persone grazie all’integrazione nelle app Microsoft 365 che vengono utilizzate ogni giorno – Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Teams – per liberare la creatività, aumentare la produttività e migliorare le competenze; dall’altra è stato integrato all’interno di un’esperienza completamente nuova, Microsoft 365 Chat, che funziona unendo LLM, le app di Microsoft 365 e i dati – dal calendario, alle e-mail, le chat, i documenti, le riunioni e i contatti – per eseguire operazioni che prima le persone non erano in grado di fare.

Copilot è uno strumento innovativo di intelligenza artificiale che aiuta molte imprese a migliorare la propria

Come funziona Microsoft 365 Copilot

Copilot Studios | Explained by Microsoft

Microsoft 365 Copilot opera attraverso algoritmi di deep learning che analizzano il contesto dell’utente e generano idee pertinenti. Questa tecnologia è in grado di comprendere il flusso del pensiero umano e adattarsi alle esigenze individuali, rendendo la stesura dei documenti un processo più fluido ed efficiente. Di fatto, Microsoft 365 Copilot agisce come un vero e proprio copilota digitale che assiste l’utente nella navigazione dei compiti giornalieri.

Vincenzo Esposito, amministratore delegato di Microsoft Italia, ritiene che Microsoft 365 Copilot potrebbe rappresentare una svolta nel modo in cui le aziende italiane approcciano il lavoro quotidiano: “L’intelligenza artificiale può liberare il potenziale umano da compiti ripetitivi e meccanici”, ha dichiarato Esposito.

I vantaggi dell’AI generativa secondo Work Trend Index

Secondo il recente Work Trend Index della stessa Microsoft, l’utilizzo dell’AI generativa può portare a una serie di benefici significativi. Tra questi si annovera un aumento della produttività grazie alla capacità dell’AI di automatizzare processi ripetitivi e ridurre errori umani, una maggiore efficienza nello svolgimento dei compiti e un miglior equilibrio tra vita professionale e personale. Inoltre, la possibilità di personalizzare l’utilizzo degli strumenti tecnologici in base alle proprie esigenze lavorative apre a scenari futuri promettenti.

Le prime aziende italiane che utilizzano l’AI Generativa

A livello nazionale, diverse realtà aziendali hanno già intrapreso il cammino verso l’intelligenza artificiale generativa. Tra queste spiccano A2A, CNH, Iveco Group, MAIRE, Nexi e Saipem. Queste aziende hanno scelto di sperimentare l’uso di Microsoft 365 Copilot per migliorare i processi interni e ottimizzare le performance lavorative, puntando sull’innovazione tecnologica come leva strategica per il proprio sviluppo.

Il potenziale economico dell’AI generativa

L’IA generativa può rappresentare un motore di crescita economica significativa. Secondo le stime, l’adozione di questa tecnologia potrebbe portare a un incremento del PIL globale del 14% entro il 2030, pari a 15,7 trilioni di dollari. Un impatto economico di tale portata è dovuto alla capacità dell’AI di aumentare l’efficienza dei processi lavorativi e di stimolare l’innovazione.

La sicurezza nell’utilizzo dell’AI generativa

Nonostante i numerosi vantaggi, l’introduzione dell’AI generativa solleva anche questioni legate alla sicurezza e alla privacy. Tuttavia, Microsoft assicura che tutte le interazioni con Microsoft 365 Copilot sono criptate e che i dati degli utenti non vengono utilizzati per migliorare il servizio. Inoltre, Microsoft ha implementato una serie di controlli per garantire che i suggerimenti generati rispettino linee guida etiche e normative.

Microsoft 365 Copilot, casi d’uso in Italia: A2A, CNH, Iveco Group, Maire, Nexi e Saipem

L’utilizzo pionieristico di Microsoft 365 Copilot da parte delle aziende italiane si sta già traducendo in risultati positivi.

  • A2A ha registrato un miglioramento nell’efficienza operativa grazie all’autonomia offerta dalla tecnologia AI.
  • CNH Industrial ha notato un aumento nella velocità di esecuzione dei compiti routine
  • Maire Tecnimont ha sperimentato un miglioramento nella qualità dei documenti prodotti.
  • Nexi ha sottolineato come l’AI possa essere un supporto prezioso per la digitalizzazione.
  • Saipem ha evidenziato i benefici nell’ambito della sicurezza dei dati.

Fondamentale il ruolo dei partner Microsoft sul territorio in questo processo di trasformazione digitale e transizione verso l’adozione di soluzioni di AI Generativa: 4wardPRO, Reply e Avanade sono tra i primi a supportare le aziende nell’integrazione di Copilot all’interno delle loro attività di business.

Nell’era in cui l’innovazione tecnologica e l’intelligenza artificiale si stanno rivelando i motori principali della trasformazione digitale, Microsoft 365 Copilot emerge come una risposta efficace e promettente alle esigenze di un mercato sempre più competitivo.

Articoli correlati

Articolo 1 di 4