Nei magazzini FamilyMart si testa il robot telecomandato - AI4Business
Tomorrowland

Nei magazzini FamilyMart in Giappone si testa il robot telecomandato

Le giapponesi Monoful e Telexistence si uniscono per sviluppare la Augmented Workforce Platform (AWP) per le operazioni di logistica, una piattaforma che consente ai lavoratori di fornire manodopera senza essere fisicamente presenti nel magazzino, grazie a un robot semi-automatico [...]
Sandro Marco Incerti

Ai expert&pioneer; Managing Director Roma Capitale Investments Foundation; Author of ‘K-Economy’

robot telecomandato
  1. Home
  2. Robotica
  3. Nei magazzini FamilyMart in Giappone si testa il robot telecomandato

Telexistence Inc. (TX) di Jin Tomioka (CEO) è una società costituita da un team di sviluppo che studia internamente hardware, software e tecnologia automatizzata all’avanguardia, per materializzare la visione di un mondo più connesso. In particolare, utilizzando la robotica master-slave e l’intelligenza artificiale, TX mira a diffondere i robot fuori dalla fabbrica e più vicini ai bisogni quotidiani umani. Con il robot telecomandato e una piattaforma di logistica punta a rivoluzionare i negozi al dettaglio, e l’intera industria del dettaglio, oltre alla logistica.

Telexistence, raccolti 41 mln di dollari di finanziamento dal suo esordio

TX ha raccolto circa 20 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie A2 con più investitori, guidato da una società del gruppo di Monoful Inc. Oltre agli investitori esistenti – Monoful, Airbus Ventures, KDDI Open Innovation Fund, Deepcore e UTkyo IPC, – diversi nuovi investitori hanno partecipato a questo round in qualità di sottoscrittori (i nuovi investitori però non sono stati divulgati). Con il completamento del round di finanziamento di serie A, TX ha raccolto circa 41 milioni di dollari di finanziamento totale sin dal suo inizio, nel 2017, e prevede di utilizzare i fondi per espandere il suo team di sviluppo prodotto e accelerare lo sviluppo e l’implementazione del prodotto per la sua base di clienti in espansione nei punti vendita al dettaglio e logistica.

Attraverso quest’ultimo round di finanziamento, Monoful e TX hanno rafforzato la loro partnership per sviluppare ulteriormente e implementare la Augmented Workforce Platform (AWP) per le operazioni di logistica di magazzino. AWP è una piattaforma che consente ai lavoratori di fornire manodopera senza essere fisicamente presenti nel magazzino. TX si sta preparando a testare l’introduzione di un robot telecomandato SCARA (Selective Compliance Assembly Robot Arm) nei magazzini nell’ambito di una partnership con uno dei maggiori fornitori di servizi logistici in Giappone.

Nell’ottobre 2021, Telexistence Inc. e FamilyMart Co.Ltd., presidente Kensuke Hosomi, hanno annunciato il progetto e il trial di utilizzo di un robot telecomandato semi-autonomo di Telexistence, corredato dalla piattaforma per le operazioni di magazzino “labour saving” in tutti i negozi al dettaglio FamilyMart, facendo avanzare l’infrastruttura operativa di FamilyMart attraverso l’innovativa tecnologia robotica telecomandata.

 

robot telecomandati

Robot telecomandato Model T Telexistence

Un robot semi-autonomo telecomandato

Un robot semi-autonomo telecomandato è un robot in grado di eseguire alcune delle sue operazioni in autonomamente e in modo automatico attraverso l’uso dell’intelligenza artificiale. Il funzionamento autonomo dell’intelligenza artificiale migliora l’efficienza, mentre il funzionamento telecomandato mantiene la qualità del lavoro che richiede la precisione umana.

Questa significativa collaborazione è stata resa possibile attraverso la “Task Force to Promote the Construction of Robot Implementation Models” del ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria giapponese, un’iniziativa di cui FamilyMart è parte attiva da novembre 2019, nel tentativo di trasformare le infrastrutture operative attraverso la robotica.

Il robot di Telexistence sarà installato presso il “FamilyMart Ministry of Economy, Trade and Industry Store”, situato a Kasumigaseki, Chiyoda-ku, Tokyo. Il robot semi-autonomo telecomandato eseguirà prima le operazioni di stoccaggio sugli scaffali, iniziando con le operazioni telecomandate nella sezione bevande, partendo dallo stoccaggio di bevande in bottiglia in PET e altri articoli ad alto volume. Questa prima fase aiuterà a verificare la velocità e la precisione necessarie per accelerare le funzionalità più avanzate.

Con l’avanzare della collaborazione oltre la fase pilota, Telexistence e FamilyMart mirano a introdurre successivamente il sistema nei negozi FamilyMart a livello nazionale. Strettamente legata al valore aziendale principale di FamilyMart – “Where You Are One of the Family” – la catena di vendita al dettaglio mira a garantire la massima efficienza nelle sue prestazioni, pur rimanendo sempre connessa alla sua comunità di clienti.

 

Video Telexistence

Conclusioni

Attualmente, i robot (soprattutto i robot industriali) sono utilizzati principalmente solo nelle fabbriche di automobili e realizzati da produttori di apparecchiature elettriche generiche. Ma la portata delle attività di robotica va oltre la fabbrica, e i robot stanno trasformando la natura della società. In definitiva, si mira a creare una società in cui gli esseri umani sono connessi, interagiscono e si evolvono attraverso strutture di rete su più scale spaziali e temporali.

Per raggiungere questo obiettivo, sarà necessaria un’industria che punti su:

  • innovazione che trasforma le idee in realtà pratiche e credibili piuttosto che in nuove invenzioni;
  • produzione rapida anziché una serie di prototipi;
  • progettazione di prodotti concreti per il quotidiano, anziché ricercare nuove scoperte;
  • operatori orientati all’azione anziché pensatori profondi;
  • professionisti che affrontano la sfida di risolvere problemi sociali reali anziché teorici che scoprono nuove leggi nel campo della ricerca.

In ultima analisi, servono una Università che faccia l’Università, e un’impresa che faccia l’impresa.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn