La tecnologia AI per le funzioni di business legale

Il mercato del software di AI legale quadruplicherà nei prossimi cinque anni. Numerosi compiti manuali nei dipartimenti legali possono essere automatizzati. L'AI può essere applicata con successo a questi casi d'uso, per risparmiare tempo e ridurre i costi [...]
business legale
  1. Home
  2. Intelligenza Artificiale
  3. La tecnologia AI per le funzioni di business legale

La tecnologia AI per le funzioni di business legale ha un potenziale significativo al fine di aiutare gli avvocati a concentrarsi su compiti a più alto valore aggiunto. Di conseguenza, si prevede che il mercato del software di AI legale quadruplicherà nei prossimi cinque anni. Anche se ci sono alcune sfide da superare, come le previsioni tendenziose e il tenere traccia dei cambiamenti delle normative, ci sono numerosi compiti manuali nei dipartimenti legali da automatizzare. L’AI può essere applicata con successo a questi casi d’uso per risparmiare tempo e ridurre i costi.

I tipici casi d’uso dell’AI nel business legale

Automazione dei documenti

L’automazione dei documenti legali può fornire un notevole risparmio di tempo (circa il 70%) e prevenire gli errori. Con l’AI, le aziende possono generare diversi tipi di documenti legali per i loro clienti istantaneamente e correggerli per evitare qualsiasi errore. Questi documenti possono includere contratti commerciali, accordi di non divulgazione, testamenti e trust.

Revisione del contratto

La creazione di contratti aziendali è un processo che richiede tempo, in cui gli avvocati di entrambe le parti devono rivedere manualmente, modificare e scambiare le bozze numerose volte. Gartner condivide che i dipartimenti legali interni passano la metà del loro tempo a rivedere i contratti. Poiché è incerto quando entrambe le parti sono d’accordo su un particolare contratto, questo processo potrebbe causare ritardi in altri compiti correlati.

L’AI può accelerare i processi di revisione dei contratti sfruttando le tecnologie di elaborazione del linguaggio naturale (PNL), analizzarli e definire le parti problematiche. Poiché i processi di revisione manuale dei contratti sono soggetti a errori, l’AI può correggere gli errori di ortografia e ottimizzare il contenuto per fornire contratti più brevi ma più efficaci. Questo è un campo di applicazione dell’AI nel business legale.

Previsione del contenzioso

L’AI può valutare la rischiosità dei casi e prevedere gli esiti dei tribunali. Come questa valutazione può aiutare le aziende a pianificare le loro strategie di contenzioso, l’AI può determinare la rischiosità dei casi e prevedere gli esiti in tribunale. Questa valutazione può fornire trattative di insediamento veloce e ridurre al minimo il numero di casi che devono effettivamente andare in giudizio. BlueJ Legal specifica che possono prevedere gli esiti dei casi con il 90% di precisione.

business legale
Gavel And Mallet In Front Of Man Shaking Hand With Robot Over The Wooden Desk

Analisi legali

Le grandi aziende avranno molti contratti in sospeso, con diverse controparti, attraverso numerose divisioni. Quindi, è impegnativo essere a conoscenza di tutti i dettagli e gli impegni dell’azienda. Utilizzando l’AI per analizzare i contratti esistenti, gli studi legali e i dipartimenti possono ottenere intuizioni preziose che fornirebbero ai diversi team di migliorare i loro processi:

  • Vendite: le aziende possono tracciare quando i contratti sono in scadenza e capitalizzare le entrate con opportunità di upsell.
  • Acquisti: le aziende possono essere consapevoli dei dettagli degli accordi esistenti e rinegoziare con i clienti quando necessario.
  • Conformità: le aziende possono facilmente monitorare se seguono le procedure normative.
  • Finanza: le aziende sono sempre pronte per casi come fusioni e acquisizioni (M&A) e due diligence.

Ricerca legale

La ricerca legale è un processo manuale in cui la maggior parte degli associati dello studio e i giovani avvocati spendono per condurre ricerche per diversi casi e comprenderli accuratamente. L’AI può:

  • scansionare leggi e regolamenti
  • fornire diverse opinioni legali per i casi
  • informare gli uffici legali con casi simili

Questo caso d’uso ha iniziato a essere più popolare tra le aziende legali, Forbes afferma che oltre 4.500 studi legali statunitensi si abbonano a Casetext per scopi di ricerca legale guidati dall’AI oggi.

Proprietà intellettuale

Le aziende che hanno più marchi da promuovere online hanno bisogno di monitorare diverse piattaforme digitali per proteggere i loro marchi. L’AI può gestire i compiti relativi alla proprietà intellettuale delle imprese come la divulgazione delle invenzioni, l’archiviazione, il deposito delle domande, la valutazione del portafoglio IP e il budgeting. Secondo IBM, l’uso dell’AI può dimezzare il tempo totale speso dagli avvocati per analizzare i risultati della ricerca sui marchi.

Ricerca telematica

live streaming, 11 marzo
7 aziende si raccontano in un live streaming: AI, Sicurezza, Cloud e molto altro
Big Data
Cloud

Nei dipartimenti legali, la ricerca telematica può rappresentare il 70% del costo di qualsiasi azione legale o causa. L’AI può supportare le aziende nei processi di scoperta elettronica per evitare problemi inaspettati.

L’AI può elaborare alti volumi di dati, creare relazioni con diverse risorse informative, e fornire ai dipartimenti legali intuizioni per proteggersi. Questo permetterà processi di scoperta elettronica più veloci e ridurrà i costi di revisione legale.

Fatturazione elettronica

La gestione delle spese legali è uno dei compiti automatizzabili che la maggior parte delle aziende gestisce manualmente attraverso fogli di calcolo. Con l’AI, le aziende possono ridurre i costi della carta, diminuire gli errori umani, e ottenere intuizioni più accurate sulle loro spese legali.

Quali sono le principali sfide dell’AI legale:

  • può dare previsioni distorte

L’AI potrebbe dare risultati distorti durante la previsione degli esiti giudiziari. Nel calcolare le previsioni, i bot dell’AI possono prendere in considerazione caratteristiche irrilevanti e fornire previsioni imprecise agli uffici legali. Questo potrebbe far sì che le aziende calcolino male la rischiosità dei loro casi e incontrino situazioni inaspettate.

  • Potrebbe non essere in grado di seguire i regolamenti che cambiano

I regolamenti cambiano continuamente, e i bot AI devono rimanere aggiornati per i casi d’uso legali. Una soluzione di AI legale non aggiornata può fare previsioni imprecise e portare le aziende a conclusioni sbagliate. Poiché ogni giorno vengono approvati nuovi regolamenti e quelli esistenti cambiano, è una sfida seguire questi regolamenti per gli strumenti di AI legale, ricordando che i dati vengono caricati anche dagli umani.

Conclusioni

La mission del legale in questo scenario deve essere quella di approdare a una dimensione interdisciplinare e cioè aperta e multitasking, al fine di controllare gli effetti e le conseguenze di una tecnologia sulla vita umana individuale e collettiva e sulla società. L’AI può apportare molti benefici al business legale.

 

 

FacebookTwitterLinkedIn