Ricerca e Intelligenza Artificiale - AI4Business
Concetto di Journey - percorso verso l'AI
Intelligenza Artificiale

AI Journey: la tua azienda è pronta per l’Intelligenza Artificiale?

8 Giugno 2019
L’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano ha deciso di dedicare parte dei suoi sforzi di ricerca allo sviluppo di un modello che possa meglio guidare le imprese in questa fase di scoperta e avvicinamento all’intelligenza artificiale, andando a individuare quelle dimensioni di cambiamento che possano maggiormente influenzare l’esito di un’iniziativa di AI. Il modello prende il nome di AI Journey, si basa su cinque dimensioni e quattro livelli di maturità: l’obiettivo è identificare il posizionamento attuale o prospettico di una organizzazione che vuole avvicinarsi e adottare l’intelligenza artificiale […]
Intelligenza Artificiale nella chimica
Intelligenza Artificiale

Chimica: l’intelligenza artificiale consente di fare enormi passi in avanti nella sintesi molecolare

26 Aprile 2019
La chimica organica, in particolare la sintesi molecolare, trattata come una sorta di linguaggio naturale traducibile grazie all’intelligenza artificiale e alle reti neurali. E’ ciò che hanno fatto alcuni ricercatori di Zurigo che hanno intuito come aiutare, attraverso la tecnologia, i chimici in una delle sfide più problematiche (quella della sintesi molecolare appunto). Per caprine di più abbiamo intervistato Teodoro Laino, Technical leader for Molecular Simulation, Research Staff Member IBM Zurich Research Laboratory […]
Cecilia Boschini
Ricerca

Quantum-Safe Cryptography: l’evoluzione della crittografia post quantistica

26 Aprile 2019
Oggi i protocolli crittografici più evoluti si basano su modelli matematici che per essere risolti richiedono anni di computazione per un comune computer. E se ci fossero a disposizione computer quantistici con migliaia di qubit? Servirebbe un nuovo livello di sicurezza ancora più avanzato, quello che si basa sulla cosiddetta Quantum-Safe Cryptography. Per capire come è nata e come si sta evolvendo la crittografia post quantistica abbiamo intervistato Cecilia Boschini, Predoctoral Researcher in Post-quantum Cryptography presso il laboratorio di ricerca di IBM a Zurigo. […]
Etica e Lavoro

Preparare i dipendenti al lavoro del futuro con softskill e fiducia: l’intelligenza artificiale lo cambierà radicalmente

12 Aprile 2019
Mentre la tecnologia e i big data costituiranno la forza trainante per la trasformazione digitale, questo research report esplora i motivi per cui i leader aziendali devono guardare oltre la tecnologia e concentrarsi sulla trasparenza e sulla creazione di fiducia sviluppando al contempo un’organizzazione di apprendimento per garantire le giuste competenze, consentire ai dipendenti di adattarsi ai cambiamenti e supportare l’implementazione di successo dell’IA […]
Ricerca

Accenture Technology Vision 2019: innovare plasmando il mondo intorno alle persone e scegliendo il momento giusto per offrire prodotti e servizi

8 Aprile 2019
Nell’era “post-digitale” le aziende di successo saranno quelle che daranno priorità a fiducia, responsabilità, privacy e sicurezza. E’ quanto emerge dall’Accenture Technology Vision 2019, il report annuale di Accenture che individua i principali trend tecnologici che ridefiniranno il business nell’arco dei prossimi tre anni. […]
Etica e Lavoro

Ricerca BCG: i cittadini approvano l’intelligenza artificiale nella PA ma non per sanità e giustizia

27 Marzo 2019
L’AI offre molte soluzioni per automatizzare e migliorare i servizi offerti dai governi, ma non tutti i campi di applicazione raccolgono il consenso dei cittadini. Molte sono le preoccupazioni legate alle questioni etiche, la mancanza di trasparenza e l’impatto sull’occupazione. Data l’importanza dell’AI per il futuro, è fondamentale che i governi si guadagnino il supporto dei loro cittadini per il suo uso […]
Intelligenza Artificiale

Intelligenza artificiale: la ricerca italiana ai primi posti nel mondo (non per investimenti!)

21 Marzo 2019
L’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale ha svolto un’indagine per capire come si colloca la ricerca italiana sull’IA nel panorama mondiale. I ricercatori italiani sono tra i più produttivi al mondo rispetto agli investimenti in ricerca e le loro pubblicazioni sono mediamente di qualità superiore rispetto al livello medio mondiale. Il rovescio della medaglia sta nel numero dei ricercatori (e quindi anche degli investimenti), più basso rispetto ad altri Paesi e alla media mondiale. Anche il dato della percentuale del PIL investito in Ricerca e Sviluppo mostra un’Italia incapace di stare al passo con il resto del mondo: solo l’1,3% del PIL italiano va in ricerca, al di sotto della media dei paesi dell’OCSE e dell’UE […]
1 2
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi