News

IBM lancia il computer quantistico più potente di sempre: 433 qubit

Il nuovo elaboratore dispone di un numero di qubit tre volte superiore rispetto a Eagle, annunciato lo scorso anno [...]
Pierluigi Sandonnini

giornalista

IBM computer quantistico Oprey
Il processore quantistico Osprey a 433 qubit di IBM
  1. Home
  2. News
  3. IBM lancia il computer quantistico più potente di sempre: 433 qubit

IBM ha annunciato lo scorso 9 novembre di aver lanciato il suo computer quantistico più potente fino ad oggi: Osprey, una macchina da 433 qubit, tre volte il numero di qubit rispetto a Eagle, annunciato lo scorso anno. Il numero di qubit, o bit quantistici, è un’indicazione della potenza del computer quantistico. Ci si aspetta che un giorno i computer quantistici accelerino i calcoli milioni di volte più velocemente dei super computer più veloci di oggi.

Prossimo obiettivo di IBM: 1000 qubit

Dario Gil, direttore della ricerca di IBM, ha dichiarato a Reuters che IBM è sulla buona strada per lanciare un computer da oltre 1000 qubit.

“Mentre spingiamo i limiti delle dimensioni del chip Osprey che stiamo annunciando, se lo si guarda, è già molto grande. L’anno prossimo, 1000 qubit sarà ancora più grande “, dichiara Gil. “Quindi, in seguito, abbiamo progettato e ingegnerizzato l’intera architettura per il calcolo quantistico basata sulla modularità”. IBM chiama il sistema modulare Quantum System Two.

“Quantum System Two è il primo sistema di calcolo quantistico veramente modulare in modo da poter continuare a scalare su sistemi sempre più grandi nel tempo”, ha detto Gil a Reuters prima dell’IBM Quantum Summit. “Modularità significa che i chip stessi dovranno essere interconnessi l’uno con l’altro”.

IBM Quantum System Two
WHITEPAPER
AZIENDA RETAIL: ecco i 15 motivi per cui hai bisogno dell'Intelligenza Artificiale!
Intelligenza Artificiale
Retail

IBM punta a far sì che il computer quantistico Osprey sia online entro la fine del prossimo anno, ciò sarebbe l’elemento costitutivo del “supercomputing quantum-centrico” collegando più Quantum System Two. IBM dichiara che potrebbe costruire un sistema con un massimo di 16.632 qubit collegando tre di questi sistemi.

IBM ha oltre 20 computer quantistici in tutto il mondo e i clienti possono accedervi attraverso il cloud.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn