News

Il Giappone è il primo produttore di robot al mondo

Il Paese detiene il 45% della fornitura globale. Negli ultimi anni i costruttori di robot hanno aumentato considerevolmente la loro capacità produttiva: nel 2020 sono stati consegnati 136.069 robot industriali. [...]
robot giappone
  1. Home
  2. Robotica
  3. Il Giappone è il primo produttore di robot al mondo

Il Giappone è il primo produttore mondiale di robot industriali, con il 45% della fornitura globale. Negli ultimi anni, i fornitori di robot del paese hanno aumentato considerevolmente la loro capacità produttiva: il loro rapporto di esportazione è salito al 78% nel 2020, quando sono stati spediti 136.069 robot industriali. Questi risultati sono stati pubblicati dalla Federazione Internazionale di Robotica (IFR).

 

“Le esportazioni di robot industriali giapponesi hanno avuto in media un tasso di crescita annuo composto del 6% negli ultimi cinque anni”, ha affermato Milton Guerry, presidente della Federazione Internazionale di Robotica (IFR). “Allo stesso tempo, le importazioni di robot sono sempre state estremamente basse. Nel 2020, solo il 2% delle installazioni giapponesi è stato importato. Il mercato nazionale giapponese dei robot è il secondo più grande al mondo dopo la Cina”.

Il successo del Giappone in Cina

WHITEPAPER
Intelligenza Artificiale: 11 rivoluzioni per la Sanità
Intelligenza Artificiale
Sanità

Il 36% delle esportazioni giapponesi di robotica e tecnologia di automazione è destinato alla Cina. Come altri fornitori internazionali di robot, anche i produttori giapponesi servono il mercato cinese direttamente dalle loro fabbriche in Cina. Queste fabbriche sul più grande mercato al mondo per i robot industriali si sono rivelate un grande vantaggio nel 2020, quando le catene di approvvigionamento internazionali sono state interrotte a causa della pandemia di Covid-19. I fornitori giapponesi hanno potuto beneficiare in modo completo del boom cinese post-crisi iniziato nel secondo trimestre del 2020 e che ha guadagnato slancio nella seconda metà dell’anno.

Con una quota di mercato del 22%, gli Stati Uniti sono l’altro mercato principale per le esportazioni giapponesi di robotica e tecnologia di automazione. Entrambi i paesi – Stati Uniti e Cina – dovrebbero riprendersi ulteriormente dalla pandemia di Covid-19. Insieme al mercato interno, le principali destinazioni di esportazione garantiranno la domanda di robotica giapponese.

I robot nella vita quotidiana all’iREX di Tokyo

“Il Giappone è un paese altamente robotizzato e un leader globale nell’uso dei robot per la vita quotidiana”, ha affermato Susanne Bieller, segretario generale della Federazione internazionale di robotica. La mostra iREX, tenutasi a marzo 2022 a Tokyo, si è concentrata sui modi verso una società più amichevole, attraversata dai robot. iREX ha mostrato come i robot stiano plasmando sempre più la nostra vita quotidiana, ad esempio migliorando la qualità e la disponibilità dei prodotti, la riduzione delle emissioni di carbonio, i servizi sanitari o l’assistenza agli anziani.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn