IBM Studios: le tecnologie esponenziali al servizio del Sistema Paese
FacebookTwitterLinkedIn

IBM Studios: le tecnologie esponenziali al servizio del Sistema Paese

Si chiama IBM Studios lo spazio che IBM inaugurerà in primavera nel nuovo cuore tecnologico di Milano. Cloud, AI, IoT le grandi leve tecnologiche e 2.000 esperti al servizio delle imprese che vogliono innovare i loro processi

Miti Della Mura - @MitiDellaMura

 

Cloud, Intelligenza Artificiale, Internet of Things, in poche parole quelle che vengono definite “Tecnologie esponenziali”, vale a dire tutte le tecnologie che stanno conoscendo una forte fase di accelerazione, come robotica, blockchain, biotecnologie: saranno loro il cuore pulsante di IBM Studios, lo spazio nel cuore di Milano, nel Quartiere Porta Nuova, in Piazza Gae Aulenti, che la società aprirà dalla primavera.

Quattromila metri quadri si spazio, organizzati su tre piani e ripartiti in 10 ambienti, ricchi di tecnologia, dai videowall alle experience room fino ad arrivare alle digital demo room, a disposizione dei singoli cittadini, delle imprese e di tutto l’ecosistema IBM per far toccare con mano cosa sia l’innovazione.

Per IBM un approccio concreto ai temi dell’innovazione

IBM Studios, Enrico Cereda
Enrico Cereda durante la presentazione di iBM Studios

Enrico Cereda, Presidente e Amministratore delegato di IBM Italia parla di una “bottega”, di “uno spazio aperto, aperto su strada e dunque aperto a tutti, destinato a diventare il cuore pulsante dell’innovazione per l’intero sistema Paese”.

Uno spazio di concretezza, in ogni caso, visto che in IBM Studios opereranno oltre 2000 tecnici e consulenti della società, con il compito di ideare e sviluppare soluzioni di Intelligenza Artificiale, Cloud, Internet of Things, sicurezza, declinandole secondo le esigenze di settori di industria diversi, dal Retail al Manufacturing, dal mondo dell’Healthcare a quello della Pubblica Amministrazione, ma anche per dimensioni di industria diversi: se i tecnici e i consulenti avranno come target primario le aziende di più grandi dimensioni, la presenza all’interno degli IBM Studios dell’ecosistema dei partner significa per IBM offrire nuove opportunità al segmento commercial, vale a dire a tutto il mondo delle piccole e medie imprese.

“Tutte le tecnologie presenti in IBM Studios sono accessibili in modalità as a service anche dalle piccole e medie imprese, che dunque hanno la possibilità di cogliere l’opportunità di utilizzarle per fare innovazione e giocare una partita nuova in uno scenario globale, aumentando la loro redditività”.

Dalle tecnologie esponenziali 3,5 punti di PIL

Per Cereda il progetto IBM Studios rappresenta la risposta a quella che considera la vera emergenza per il Sistema-Italia: quella del digitale.
“Con il digitale abbiamo l’opportunità di risolvere parecchi dei nostri problemi e rivedere in chiave migliorativa moltissimi dei nostri processi”, spiega il manager, sollevando un punto di attenzione: “È vero che l’impatto dell’Intelligenza Artificiale in prospettiva potrebbe cancellare il 10 per cento dei lavori e cambierà il 100% del lavoro stesso, così come finora lo abbiamo conosciuto. Ma proprio per questo dobbiamo conoscere questo mondo e questa trasformazione, per fare in modo che i benefici siano per tutti”.
Se si riesce a creare una combinazione virtuosa tra le tecnologie esponenziali e le competenze, è possibile attivare un’accelerazione virtuosa per il Sistema Paese. “Un’accelerazione che a nostro avviso può valere anche 3,5 punti di PIL”, è la convinzione di Cereda.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi