News

A Torino gli avvocati creano una commissione per capire e valutare l’impatto dell’AI sul diritto

Il Consiglio dell’ordine del capoluogo piemontese istituisce un team che dovrà affrontare i temi legati all’uso sempre più frequente degli algoritmi nella vita quotidiana [...]
AI avvocati Torino
  1. Home
  2. News
  3. A Torino gli avvocati creano una commissione per capire e valutare l’impatto dell’AI sul diritto

Il 6 settembre 2022 il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Torino ha presentato la nuova “Commissione intelligenza artificiale” che avrà il compito di diffondere tra gli avvocati la conoscenza e la sensibilità sui temi dell’intelligenza artificiale. La neo-commissione del consiglio torinese ha già inviato al Parlamento Europeo un contributo tecnico con proposte per migliorare alcuni profili critici della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che stabilisce regole sull’AI.

Inoltre, sono numerosi gli eventi su “Intelligenza artificiale e diritto” già programmati per il 2022.

“Con queste e altre iniziative che seguiranno – ha dichiarato la presidente del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Torino, Simona Grammi – l’avvocatura torinese diverrà un punto di riferimento nazionale in un ambito che, andando a toccare ogni aspetto della nostra vita e della nostra società, necessita di evolversi nel rispetto dei diritti individuali delle persone”.

INFOGRAFICA
Rendere più efficienti i tempi di attesa in sanità: ecco come fare, grazie al digitale
Intelligenza Artificiale
Sanità

La Commissione è composta dagli avvocati Paola Baldassarre, Germana Bertoli, Marco Bona, Maurizio Curti, Barbara Porta, Francesco Preve, Cristina Rey.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn