IA applicata alla diagnostica medica: la soluzione di MaxQ AI per le emorragie intracraniche

Versione migliorata e più recente della piattaforma ACCIPIO ICH, comprende SliceMap un'anteprima a livello di sezione per semplificare il rilevamento rapido delle emorragie intracraniche e un flusso di lavoro clinico efficiente [...]
  1. Home
  2. News
  3. IA applicata alla diagnostica medica: la soluzione di MaxQ AI per le emorragie intracraniche

La missione di MaxQ AI, società all’avanguardia nel settore dell’Intelligenza Artificiale applicata alla diagnostica medica, è quella di ridurre significativamente diagnosi errate e costi sanitari, rendendo l’intelligenza artificiale intrinseca al processo diagnostico per le condizioni sensibili al tempo e potenzialmente letali.

A partire da agosto 2019, i reparti di radiologia, i team del pronto soccorso e di neuroradiologia di Stati Uniti e Unione Europea saranno in grado di accedere ad una soluzione completa per il triage delle emorragie intracraniche (ICH) grazie a una prioritarizzazione del flusso di lavoro e ad anteprime a livello di sezione. 

ACCIPIO Ax è la componente migliorata della piattaforma ICH ACCIPIOche metterà a disposizione nuovi strumenti a supporto del rilevamento, dell’anteprima e della valutazione clinica delle emorragie intracraniche (ICH) e che comprende SliceMap, una vista integrata che guida rapidamente i medici a sezioni TC (Tomografia Computerizzata) in caso di sospetta emorragia intacranica senza dover lasciare il loro PACS (Picture archiving and communication system), ossia il programma dedicato all’archiviazione, trasmissione, visualizzazione e stampa delle immagini diagnostiche digitali.

 

Cure intelligenti grazie all’intelligenza artificiale

dal 14 al 17 giugno 2022
FORUM PA 2022. Servizi, piattaforme, intelligenza artificiale per la cittadinanza digitale
Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali

Si prevede che le vittime di ictus raggiungeranno i 3,4 milioni entro il 2030, condizione che determinerà perdite e difficoltà per i pazienti e per le loro famiglie oltre a generare 240 miliardi di dollari in costi totali diretti e indiretti. Inoltre, il sistema sanitario soffre di scarse risorse economiche e carenza di personale sanitario. 

La piattaforma ICH ACCIPIO per la valutazione di ictus e traumi alla testa aiuta ad affrontare questi problemi rilevando nel modo più accurato le emorragie intracraniche (ICH) e riducendo il numero di ICH non individuate grazie a procedure di triage quasi in tempo reale, con annotazioni ed esclusione diagnostica. La suite software ACCIPIO di MaxQ AI è una soluzione completamente automatizzata e integrata che consente di offrire ai pazienti trattamenti più rapidi e accurati.

“Oggi la sanità è soggetta a un livello di pressione senza precedenti e, grazie alle emergenti soluzioni di Intelligenza Artificiale per la diagnostica medica, le cure mediche sono destinate a significative evoluzioni a livello qualitativo, clinico ed economico,” ha affermato Gene Saragnese, Amministratore Delegato di MaxQ AI “Accipio Ax è stata ideata per offrire risposte, e non più dati e analisi, ai medici mentre si integra in modo quasi trasparente nel loro flusso di lavoro. Grazie alle partnership e all’integrazione completa con GE, IBM, Samsung e TeraRecon, MaxQ AI è pronta per distribuire rapidamente le proprie soluzioni a livello mondiale”.

FacebookTwitterLinkedIn