Management

Vedrai: Marco Turrina entra come Senior advisor



Indirizzo copiato

Avrà il compito di guidare l’azienda di AI nell’espansione e nello sviluppo strategico in sinergia con Michele Grazioli, fondatore e CEO

Pubblicato il 11 mar 2024



Vedrai

Marco Turrina si unisce a Vedrai nel ruolo di Senior advisor. Il manager avrà il compito di rafforzare l’espansione della società tecnologica, attiva nell’intelligenza artificiale, per assistere i clienti nel processo decisionale. Vedrai è un’azienda di intelligenza artificiale che fornisce soluzioni quantitative per sostenere imprenditori, manager e investitori professionisti nel processo decisionale. Turrina è stato incaricato di guidare Vedrai nella solidificazione della sua crescita e sarà responsabile del potenziamento dello sviluppo strategico e della corporate governance dell’azienda, in stretta collaborazione con Michele Grazioli, fondatore.

Chi è Marco Turrina

Vedrai
Marco Turrina

Marco Turrina possiede una notevole esperienza nel settore bancario e finanziario acquisita in importanti istituti internazionali come The Chase Manhattan Bank e Barclays International a Milano e Londra. Nel 1997 ha fondato Banca Akros dove ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato per 25 anni, fino a dicembre 2022. Sotto la sua guida imprenditoriale, Banca Akros ha conseguito risultati di profitto eccellenti e raggiunto posizioni leader nelle operazioni sui mercati finanziari e nelle attività di investment banking, gestendo significative operazioni di M&A e accompagnando numerose aziende nella quotazione in borsa.

Da luglio 2022 è membro dell’Advisory Committee di Euronext Borsa Italiana ed è un oratore presso le Università Bocconi e Cattolica del Sacro Cuore. “L’arrivo in Vedrai di un professionista del calibro di Marco Turrina apporta competenze cruciali all’azienda per continuare nel suo ambizioso cammino di crescita”, afferma Michele Grazioli, fondatore e CEO di Vedrai Spa. “Di fronte alle sfide che ci aspettano, Marco è la persona adatta per guidare l’azienda anche verso un’espansione internazionale con uno sguardo rivolto al mercato dei capitali”.

“Sono entusiasta dell’opportunità di portare la mia esperienza al percorso di crescita di un’azienda così ambiziosa”, aggiunge Marco Turrina. “Vedrai ha raggiunto in breve tempo traguardi significativi: la Suite Vedrai recentemente lanciata è un progetto innovativo che dimostra come l’intelligenza artificiale possa essere utilizzata a servizio delle decisioni aziendali e nei processi decisionali che richiedono un forte supporto quantitativo”.

Per Vedrai è un momento cruciale

L’annuncio del nuovo membro arriva in un momento cruciale per l’azienda dopo il lancio della nuova Suite Vedrai, progettata per assistere imprenditori, manager e investitori professionali attraverso la tecnologia proprietaria PAF (Prescriptive Analytics Framework). La tecnologia PAF elabora un gran numero di simulazioni attraverso l’esame dei dati aziendali e delle variabili esterne utilizzando modelli matematici avanzati e prescrittivi, al fine di aiutare i clienti a ottimizzare le loro decisioni commerciali.

Articoli correlati

Articolo 1 di 3