News

L’arte generata dall’AI vince il primo premio in un concorso

È successo, per la prima volta, alla Colorado State Fair. L’artista ha utilizzato Midjourney, un generatore di testo-immagine simile a DALL-E, potenziato con Gigapixel e Adobe Photoshop per perfezionare in parte l'immagine [...]
Pierluigi Sandonnini

giornalista

  1. Home
  2. News
  3. L’arte generata dall’AI vince il primo premio in un concorso

L’AI può generare opere d’arte? Per la prima volta, un concorso artistico ha premiato una creazione dell’intelligenza artificiale, sia pure con la mediazione dell’uomo. Il “Théâtre D’Opéra Spatial”, di Jason Allen, ha ricevuto il primo premio nella categoria Digital Arts / Digitally Manipulated Photography alla Colorado State Fair.

Allen ha dichiarato di aver creato la sua opera usando Midjourney, un generatore di testo-immagine simile a DALL-E, potenziato con Gigapixel e di avere usato anche Adobe Photoshop per perfezionare “almeno il 10%” dell’immagine.

Sul sito Discord, le sue dichiarazioni hanno scatenato un dibattito online su ciò che è veramente arte. Allen si è difeso dicendo di essere stato coinvolto nel processo creativo, che non tutto è stato generato dall’AI. “Ho fatto il prompt (di testo), l’ho messo a punto per molte settimane, ho curato tutte le immagini”, ha dichiarato.

WHITEPAPER
Migliorare la customer experience e abbattere i costi: come fare, nel banking
CIO
Finanza/Assicurazioni

Allen ha inoltre affermato di avere informato la giuria, prima del verdetto finale, della presenza dell’intelligenza artificiale nella sua opera e che questa ha concorso nella categoria “arte digitale e fotografia manipolata artificialmente”, quindi il premio è legittimo.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn