Diritto delle tecnologie | Diritto della Blockchain, Intelligenza Artificiale e IoT
18 novembre 2018
FacebookTwitterLinkedIn

LIBRI: disponibile in prevendita “Diritto della Blockchain, Intelligenza Artificiale e IoT”

Diritto delle tecnologie: quadro regolatorio, intelligenza artificiale e responsabilità, smart contract, guida autonoma e assistenti virtuali, criptovalute, bitcoin e ICO (Initial Coin Offering), GDPR, trattamento dei dati e sicurezza, Internet of things (IoT). E' di questi temi che parla il libro di Massimiliano Nicotra e Fulvio Sarzana di S. Ippolito dal titolo "Diritto della Blockchain, Intelligenza Artificiale e IoT", già disponibile in prevendita.

Diritto delle tecnologie
Redazione - @AI4Business_it

 

Esiste un diritto delle tecnologie? La risposta è sì e per capire di cosa si tratta vi consigliamo il libro “Diritto della Blockchain, Intelligenza Artificiale e IoT” che affronta le tematiche giuridiche inerenti alla regolamentazione internazionale e nazionale della blockchain e dell’intelligenza artificiale.

 

Il volume, realizzato da Massimiliano Nicotra e Fulvio Sarzana di S. Ippolito, nasce per volontà dei due autori di approfondire i singoli aspetti normativi e contrattuali  di quello che oggi sappiamo essere il cosiddetto Internet 3.0 (o meglio, (il diritto delle tecnologie “collegate” al Web 3.0)

Il quadro di analisi scelto dai due autori si snoda tra tematiche legate all’intelligenza artificiale, alla blockchain e all’IoT; in particolare, nel libro è possibile ritrovare un’analisi specifica del fenomeno degli smart contract e delle regole adattabili alla blockchain, anche in considerazione delle sue varie applicazioni. Per quanto riguarda l’analisi legata al diritto delle tecnologie che ruotano attorno all’intelligenza artificiale, Nicotra e Sarzana non solo esaminano i contesti applicativi dell’AI – Artificial Intelligence ma svolgono un’attenta analisi sul tema delle automobili senza conducente, quello della responsabilità delle macchine in un contesto di robotica e propongono al lettore anche un quadro sugli aspetti giuridici relativi agli assistenti intelligenti.

 

Specifica attenzione è riservata alla regolamentazione nazionale ed internazionale, alla giurisprudenza ed alla prassi ed interventi delle Autorità a livello nazionale ed internazionale sulle criptovalute, a partire dal bitcoin, nonché alla disciplina delle ICO – Initial Coin Offering.

All’interno del libro i due autori hanno scelto di dare risalto anche al rapporto che lega, sempre in chiave di analisi esplicativa del diritto delle tecnologie, questi avanzati sistemi tecnologici con la normativa in tema di protezione dei dati personali, anche alla luce del Regolamento (UE) n. 679/2016 (GDPR), nonché le problematiche in termini di sicurezza e regolamentazione internazionale in materia di Internet of Things.

Infine, i due autori hanno scelto di dare spazio anche al confronto con le strategie nazionali in materia di blockchain ed intelligenza artificiale di vari paesi quali Italia, Francia, Stati Uniti, Cina, Russia, Emirati Arabi, Corea del Sud, Svezia, Messico, Germania, Regno Unito, Giappone, dell’Unione Europea, dei Paesi Baltici, Malta.

 

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi