approfondimento

Cos’è un Gen AI engineer e come diventarlo



Indirizzo copiato

Si tratta della figura che sviluppa progetti che integrano e combinano modelli di AI generativa; testa modelli di AI generativa sia proprietari che open source; sviluppa progetti basati su tecniche RAG; effettua il fine-tuning di modelli di AI generativa preesistenti; infine crea agenti AI

Pubblicato il 25 giu 2024

Giacomo Ciarlini

Head of Content & Education Datapizza



Ai gen engineer

Il Gen AI engineer è una specializzazione del cosiddetto “AI engineer”, nome reso popolare da questo articolo di Latent Space, assolutamente consigliato.

Cosa fa un Gen AI engineer

Un Gen AI engineer:

  • Sviluppa progetti che integrino e combinino modelli di AI generativa di diversa natura (es: text-to-text, text-to-image)
  • Testa modelli di AI generativa sia proprietari che open source
  • Sviluppa progetti basati su tecniche di RAG (Retrieval di informazioni da documenti)
  • Effettua il fine-tuning di modelli di AI generativa preesistenti
  • Crea agenti AI che usano i vari modelli

E tanto altro in realtà, questi sono solo i compiti più importanti.

Gen AI engineer

Come si diventa Gen AI engineer

Cerco di riassumere in alcuni punti chiave le risorse utili per sviluppare le competenze che servono per diventare Gen AI engineer:

What's next for AI agentic workflows ft. Andrew Ng of AI Fund

Conclusioni

Come si può vedere, i temi sono tanti, e quello del Gen AI engineer è anche un ruolo un po’ difficile da inquadrare, che richiede di essere sempre aggiornati e che probabilmente si evolverà molto nei prossimi anni. Ma che ripagherà molto bene chi saprà costruire applicazioni usando i modelli di GenAI.

Un’ultima considerazione: se qualcuno dice che devi conoscere complessi algoritmi di ottimizzazione o matematica avanzata per diventare AI engineer, rispondi: “Quindi devo sapere come funziona la teoria dei segnali per fare l’elettricista?”.

Tornando seri, le nuove famiglie di modelli AI permettono di costruire cose fenomenali a un livello di astrazione piuttosto alto, e non serve per forza una laurea STEM o un background matematico per lavorarci e costruire applicazioni AI.

Articoli correlati

Articolo 1 di 4